PERCHE' VERGOGNARSI....Costantino Posa

Costantino POSA LiveYou - Attualità
Santeramo in Colle - lunedì 26 ottobre 2015
PERCHE' VERGOGNARSI....Costantino Posa

Ci sono uomini che si calpestano da soli. Indolenti per natura, sfuggono dall'essere veramente uomini. Ci sono uomini che uccidono. Certamente non è una novità: l'uomo ha sempre ucciso, ma le motivazioni sono sempre state tante. Alcune direi quasi giustificabili. Altre molto meno. L'uomo ha ucciso per sopravvivere, per mangiare, per difendere un territorio e ancor di più per difendere un ideale, una bandiera, la propria pelle, la propria fede. Tante volte l'uomo uccide senza un motivo e tante altre volte, convinto di aver ragione uccide per vigliaccheria. Sotto al cielo burrascoso del tempo che passa, l'uomo non ha mai smesso di uccidere, poi quando sta male, prega. L'uomo abituato ad essere possente, spesso diventa piccolo-piccolo e inevitabilmente si confonde con il niente. Ci sono uomini che quando fissano uno specchio, abbassano gli occhi, per non vedere il viso della vergogna.


Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti