PEGGHIAMELE A RRISE! -

Poesie, racconti, canzoni popolari, filastrocche, motti, soprannomi.

a cura di

Dóppe la uèrre,
s'erne fatte già dò o tra vvolte i lezziune,
na cocchie de partite s'accurdòrne buène bbuene
pe sscì a ccumanna sop'o Chemmune

Pi prime timbe,
sott'e ssuse nu pare de mise,
i pulitecande scèrne nnande a ssciòchele e rríse:
la libbértà,
la ggiusiìzzje e lla democrazzìje,
l'inderesse du paise...

M'appène vénn'afòre nu poste de spazzine,
accumenzorne i lite comm'all'use,
e jind'a nnudde fernerne a pplornachiuse
sckaffere e stambate nguerpe ,
gride e cconvusione;
e ttanne tanne se spassciò l'Ammenestrazzione!

La matina dóppe,
buène de sùbbete,
u figghje de Recciàrde, pè mburma u paise ,
appezzecò stu maneféste:

«CITTADINI,
S'E' RRUTTE U PRISE!»

Na volte paparanne,
nu pícche nzalanute,
sci a FFaccerusse pè ffars'avá nu tèrne .
- Nu tèrne?- disse ccude -
Me díspejásce, cumbáre,
nan te pozze accundenda,
ca ggiuste chèda pàggene me manghe do quadèrne!!

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Santeramo

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno