domenica 15 aprile 2012 Volley
a

La Zeta System “straccia” il Castellaneta

Vittoria di forza e determinazione delle ragazze santermane nella partita giocata in casa contro la Team Volley Castellaneta.

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
Un'azione di gioco della Zeta System Santeramo
- Un'azione di gioco della Zeta System Santeramo © n.d.

Riceviamo ed interamente pubblichiamo un comunicato, pervenuto in Redazione, inoltrato dalla ASD Volley Santeramo.

La Zeta System Santeramo presenta il suo biglietto da visita nel Girone 3 dei  playoff  per la promozione in Serie C. Nella partita giocata in casa contro la Team Volley Castellaneta, si impone agevolmente per 3-0, con brividi solo nel finale del secondo set.

Non era del tutto scontato l’andamento di questa partita, con la Team Volley Castellaneta determinata a far risultato e la Zeta System ancora una volta costretta a mettere in campo una formazione d’emergenza; rientra una delle infortunate, ma la sua presenza in panchina è solo rappresentativa.

Si inizia in maniera equilibrata, con le murgiane in leggero vantaggio, 8-7; poi mettono a segno una serie di muri e schiacciate vincenti e scavano un solco tra sé e le avversarie: 17-11. L’allenatore ospite chiama il time out.

Alla ripresa del gioco le tarantine forzano per recuperare lo svantaggio, ma i loro attacchi finiscono spesso fuori campo e permettono alle padrone di casa di allungare fino a 24-14. Due palle set annullate e poi il primo set finisce nel carniere delle santermane (25-16).

Secondo set simile al primo fino al punteggio di 8-7, quando il gioco della Zeta System non trova alcuna resistenza dall’altra parte della rete e costringe il tecnico del Castellaneta a chiamare le due pause a breve distanza l’una dall’altra sul 10-7 e 13-7.

La reazione della Team Volley ancora non arriva, così le santermane “doppiano” le avversarie 18-9. Da questo punto della partita accade di tutto.

Con quattro punti consecutivi le castellanetane si rimettono in partita ed è l’allenatore di casa a chiamare il time out per tamponare (18-13).

Tuttavia, è ancora la squadra ospite a conquistare tre punti di fila, prima che le rossoblu si sveglino. Sul 23-21 l’arbitro vede un’invasione della centrale del Santeramo, saltata a muro su di una palla che moriva in rete nel campo avversario (23-22). Poi, è uno scontro tra due giocatrici a regalare il pareggio (23-23).

Sul 24-23 viene fischiata una nuova invasione, questa volta di piede, e c’è la vibrante protesta della panchina. L’arbitro interrompe il gioco. Ma alla ripresa è la Zeta System la più lucida e mette subito fine al parziale con i due punti necessari per il 26-24.

Avvio della terza frazione con le santermane che vanno in vantaggio sulla scia dell’entusiasmo (8-4). Ma le giocatrici del Castellaneta non si perdono d’animo e pervengono al pareggio 8-8. Si lotta su ogni punto e le atlete di casa dimostrano ancora una volta riflessi felini da “tigri”, rimettendo in gioco, con straordinari recuperi, palloni ormai destinati al parquet.

La centrale risolve un’alzata difficile cambiando mano al volo per schiacciare il nuovo vantaggio di quattro punti (13-9). Il tecnico della Team Volley ricorre ancora al time out. Le sue atlete restano attaccate alla partita e sul 15-13 è l’allenatore della squadra di casa a chiamare la pausa. Le giocatrici della Zeta System mantengono un esiguo vantaggio di due-tre punti , sfoggiando giocate intelligenti quando avvertono che non è necessario forzare e allungano nel finale andando a vincere per 25-20.

Dissipate le nebbie della vigilia, la Zeta System Santeramo  acquista consapevolezza dei propri mezzi e guarda con più fiducia alla prosecuzione di questi playoff. Ora dovrà affrontare tre partite in trasferta, prima di ritornare a giocare davanti ai propri sostenitori. Intanto anche la Pallavolo 80 Brindisi ha lanciato il suo messaggio alle avversarie del girone con un perentorio 25-18; 25-13; 25-14 alla Nike Volley Lecce.

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2014/10/06", "data_fine": "2014/10/07", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Altamura/cornice/img/cornice_bisco.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/biscoaltamura", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"200" }, { "data_inizio": "2014/10/08", "data_fine": "2014/10/11", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Altamura/cornice/img/cornice_IMMOBILRETE_GEN.jpg", "href_immagine": "http://www.agenziaimmobilrete.it", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"150" }, { "data_inizio": "2014/10/07", "data_fine": "2014/10/08", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Altamura/cornice/img/cornice_edil_habitat.jpg", "href_immagine": "http://www.edilhabitat.it/", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"100" }, { "data_inizio": "2014/10/13", "data_fine": "2014/10/21", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Altamura/cornice/img/altilia-2000x600.jpg", "href_immagine": "http://www.nuovaaltilia.it", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#23305D", "top":"150" }, { "data_inizio": "2014/10/30", "data_fine": "2014/11/01", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Altamura/cornice/img/uccioi-skin.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/events/1572340069645769/?fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#BFBFBF", "top":"150" }, { "data_inizio": "2014/11/01", "data_fine": "2014/11/09", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Altamura/cornice/img/bocci-skin.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/events/1559649094267935/?fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#000", "top":"150" } ] }

Le più commentate