Diversamente abili

D'Ambrosio accusa l'amministrazione di "negligenza nei servizi sociali"

Il consigliere di minoranza torna sul tema Ausilioteca interrogando l'amministrazione

Politica
Santeramo sabato 12 maggio 2018
di La Redazione
Il consigliere, Michele D'Ambrosio
Il consigliere, Michele D'Ambrosio © Raffaele Pontrandolfo

Continua la battaglia del consigliere di minoranza Michele D’Ambrosio in merito ai Servizi alle persone diversamente abili.

In una nota scrive: “Da Altamura autorizzano ad avviare immediatamente il Centro per disabili gravi con la programmazione dei Piani sociali di zona Il nostro Comune anticipa la spesa per pochissimi mesi (forse due, forse tre!), tutto verrà rimborsato”.

“Con inutile candore l'assessora ai Servizi Sociali in pieno Consiglio comunale giovedì scorso ha dichiarato "Ieri sono andata a fare un sopralluogo con il dirigente dell'Ufficio tecnico presso il Centro socioeducativo per disabili gravi per verificarne le condizioni"Assessora, ma dopo 10 mesi di vita amministrativa ha trovato solo ora il tempo di andare a fare il sopralluogo all'Ausilioteca?”

In ultimo si rivolge al sindaco Baldassarre chiedendo il perché di questa “sordità” ed esortandolo a cambiare marcia”.

Lascia il tuo commento
commenti