Vita comunale

Giunta, il sindaco Baldassarre: «Vi presento i primi 3 assessori»

Lunedì 17 luglio ci sarà la proclamazione ufficiale degli eletti

Politica
Santeramo sabato 15 luglio 2017
di La Redazione
Il sindaco Baldassarre con i tre assessori Giuseppe Caponio (a sinistra), Maria Anna Labarile (affianco a Baldassarre) e Rosa Colacicco (a destra)
Il sindaco Baldassarre con i tre assessori Giuseppe Caponio (a sinistra), Maria Anna Labarile (affianco a Baldassarre) e Rosa Colacicco (a destra) © n.d.

“Martedì 11 luglio 2017 si sono finalmente concluse le operazioni di controllo e di verifica delle schede elettorali da parte del Giudice incaricato. La conclusione di tale procedura mi ha permesso di formalizzare le prime nomine assessorili. Sono davvero lieto di annunciare alla cittadinanza i primi tre assessori della nuova Giunta comunale. Inoltre, lunedì 17 ci sarà la proclamazione degli eletti e da quel momento in poi si potrà indire il primo consiglio comunale che darà ufficialmente il via al mio mandato”.

È con questa parole che, il sindaco Fabrizio Baldassarre, presenta i primi 3 assessori della sua giunta.

La nomina di questi 3 assessori (Caponio, Labarile e Colacicco) avevano destato da subito alcune polemiche.

“A Maria Anna Labarile, 39 anni, avvocato e consulente ambientale, da sempre impegnata per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente, ho affidato l’assessorato all’Ambiente e Territorio, Igiene Urbana, Rapporti con Parco dell’Alta Murgia” – commenta il sindaco Baldassarre.

“L’assessorato alle Politiche e Servizi Sociali/Pubblica Istruzione ho ritenuto opportuno affidarlo alla quarantenne Rosa Colacicco, una persona estremamente competente, doppia laurea in Scienze dell’educazione e in Scienze della formazione primaria, con specializzazione nel sostegno ai bambini diversamente abili, master e dottorato con diverse esperienze lavorative che vanno dall’animazione socioculturale all’insegnamento scolastico, un lungo cammino di studio e di attivitàper l’inclusione”.

“A Giuseppe Caponio, 33 anni, laureato in Scienze e tecnologie agrarie, che svolge l'attività di consulenza per le imprese agricole, con una particolare specializzazione nella gestione dei rischi aziendali, va la mia nomina di Assessore all’Agricolture e Attività produttive.

“Come ribadito – commenta il primo cittadino in una nota inviata in Redazione - durante la campagna elettorale, la scelta degli assessori è avvenuta con il criterio della competenza e non per meriti elettoralistici o altro. I loro curriculum saranno presto consultabili on-line sui canali istituzionali”.

“A Maria Anna, Rosa e Giuseppe, tutte persone competenti che godono della mia stima e di quella dei consiglieri e degli attivisti del M5S, va il mio in bocca al lupo ed un sentito grazie per aver scelto di affrontare l’ardua sfida”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Victor menez ha scritto il 15 luglio 2017 alle 12:16 :

    Caponio candidato a gioia del colle col centro destra nominato per competenza da un sindaco che da circa 5 mesi ha la residenza a Santeramo.roba da film . Rispondi a Victor menez

Le più commentate
Le più lette