"Pura Defluit", operazione dei Carabinieri e della Finanza in cinque Comuni

Appalti truccati in Comuni provincia Bari, 12 arresti. Tra questi un santermano

Agli indagati vengono contestati i reati di corruzione e turbativa d'asta

Cronaca
Santeramo mercoledì 12 luglio 2017
di La Redazione
Guardia di Finanza. © n.c.

Arresti e perquisizioni sono in corso da parte dei finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria Bari e dei carabinieri del Comando Provinciale Bari nell'ambito di un'indagine su presunte corruzioni di pubblici ufficiali e alterazione delle procedure di affidamento dei pubblici appalti che ha riguardato alcuni comuni della Provincia di Bari. In particolare i militari stanno eseguendo due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di dodici persone.

I finanzieri oltre alle due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di dodici persone (due in carcere e dieci agli arresti domiciliari), stanno eseguendo un obbligo di dimora e numerose perquisizioni a Bari, Roma, Altamura, Acquaviva delle Fonti e Castellana Grotte e in altri comuni del Sud - Barese. Agli indagati vengono contestati i reati di corruzione e turbativa d'asta.

Tra questi figura anche un santermano R.V.L. in servizio presso il comune di Gioia del Colle ed ora ai domiciliari.

Ai domiciliari anche il sindaco di Altamura, Giacinto Forte.


Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette