Diritti

Ferragosto, scioperano i lavoratori della grande distribuzione

Agitazione proclamata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil

Attualità
Santeramo mercoledì 08 agosto 2018
di La Redazione
Grande Distribuzione Organizzata
Grande Distribuzione Organizzata © n.c.

"No" alle aperture di esercizi commerciali a Ferragosto. I segretari generali regionali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, Barbara Neglia, Antonio Arcadio e Giuseppe Zimmari, ribadiscono la contrarietà alle aperture dei negozi, supermercati, ipermercati e centri commerciali in prossimità delle festività nazionali e proclamano uno sciopero regionale.

L'agitazione riguarderà l’intero turno di lavoro del 15 agosto.

I sindacati chiedono «il rispetto dei valori per le persone».

«Non è accettabile l’atteggiamento intrapreso dalle aziende della grande distribuzione organizzata, dalla Confcommercio, dalla Confesercenti e Federdistribuzione che hanno di fatto peggiorato le condizioni di lavoro e vita familiare dei lavoratori e delle lavoratrici» si legge in una nota..

«Il commercio nelle festività non è indispensabile» ribadiscono Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil. «Le lavoratrici, I lavoratori il 15 agosto lo devono trascorrere con le loro famiglie. La nostra protesta continua per restituire diritti e dignità sottratti in nome di una crisi che determinato tanti abusi e soprattutto tanto precariato».

Lascia il tuo commento
commenti