Da alcuni giorni è iniziata la rimozione dei cassonetti in giro nel paese

Rifiuti per le strade, il sindaco: «A breve videotrappole e sanzioni fino a 3000 euro»

Sembra non placarsi l'azione dei cittadini intenti ancora una volta ad abbandonare i rifiuti per strada

Attualità
Santeramo lunedì 06 agosto 2018
di La Redazione
Via Laterza
Via Laterza © SanteramoLive.it

Malgrado le denunce, anche da parte di questa Redazione, e la pronta risposta del sindaco Baldassarre pronto ad avviare pesantemente il sistema sanzionatorio i “zozzoni” in salsa santermana sembrano non aver recepito il messaggio.

Da giorni, malgrado la rimozione dei cassonetti, diverse zone del paese – specie le periferiche – sembrano esser state prese d’assalto dall’orda di questi scostumati cittadini intenti a conferire ancora i propri rifiuti indifferenziati all’aria aperta (così come documentato anche nelle nostre foto realizzate in mattinata) assolutamente non curanti del danno ambientale e civico che commettono.

Inutile dire che, putroppo, il fenomeno riguarda diverse zone perfiferiche e non del paese.

«È evidente che a Santeramo la maggior parte di voi cittadini sta facendo il proprio dovere collaborando appieno ad un corretto conferimento dei rifiuti differenziati nelle pattumelle. Vi ringrazio per questo!».

Commenta il sindaco Baldassarre.

«Ma è altrettanto evidente che a Santeramo vivono alcuni emeriti sporcaccioni.Abbiamo quasi completato il ritiro dei cassonetti stradali, stiamo distribuendo le buste viola per i 570 utenti che hanno chiesto di conferire pannolini e pannoloni (che saranno ritirati tre volte a settimana anziché una, il martedì, giovedì e sabato), completeremo nei prossimi giorni l’installazione di contenitori per le deiezioni canine. Abbiamo un’isola ecologica aperta e disponibile ad accogliere qualsiasi genere di rifiuto. Ma queste situazioni sono veramente da persone incivili! Vergognatevi!»

«Presto – conclude il sindaco - installeremo videotrappole in diversi punti della città: e adesso inizieranno a fioccare multe da 300 a 3000€.La polizia locale ha già nel frattempo sanzionato duramente diversi cittadini: li ringrazio per il lavoro di appostamento che già stanno compiendo».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Di Girolamo Giovanni ha scritto il 07 agosto 2018 alle 07:10 :

    Buongiorno signor Sindaco. Le scrivo per fare una precisazione. Secondo me il problema sta a monte. Mi spiego Perché questa gente getta i rifiuti per strada o er le strade di campagna? Buona parte di questa gente non paga la TARI e quindi non hanno potuto ritirare il kit completo di bidoni dagli uffici comunali. La soluzione è semplice: quando questi gentiluomini verranno per così dire pizzicati perché oltre a un verbale salato non avviare anche la procedura per recuperare la tassa dovuta andando a ritroso di 5 anni? È nelle facoltà del comune agire. Non è assolutamente giusto che noi paghiamo fior di quattrini e ci debbano essere i soliti furbetti a tempo perso. Grazie Signor Sindaco confido in lei per una soluzione a questo problema. Buona giornata. Rispondi a Di Girolamo Giovanni