Rifiuti

Raccolta differenziata: incontro tra ambulanti e amministrazione

Massima collaborazione per raggiungere lo scopo comune

Attualità
Santeramo sabato 14 aprile 2018
di La Redazione
L'amministrazione incontra le rappresentanze degli Operatori del mercato settimanale
L'amministrazione incontra le rappresentanze degli Operatori del mercato settimanale © n.c.

Nella giornata di ieri, 13 aprile, l’Amministrazione comunale di Santeramo ha incontrato le rappresentanze degli Operatori del mercato settimanale.

Durante l’incontro, nato su convocazione dell’Assessore alle Attività Produttive, Giuseppe Caponio e del Responsabile Servizio Attività Produttive, Giuseppe Fraccalvieri e presenziato dall’Assessore all’Ambiente e vice-sindaco di Santeramo, Anna Maria Labarile, del Capitano della Polizia Locale, Vincenzo Dicanio si è discusso sul servizio di raccolta differenziata porta a porta. “Una rivoluzione che interesserà anche il tradizionale mercato settimanale del giovedì. – Si legge nella nota - A tal proposito hanno risposto positivamente le primarie Associazioni di Categoria Unimpresa, rappresentata dal Presidente UniBat Savino Montaruli; Batcommercio2010, C.N.A. Puglia, UnioneCommercio, rappresentate dal signor Arcangelo Guglielmi; CasAmbulanti rappresentata dal Presidente Donato Gala e dal Delegato d’Area signor Leonardo Pinto oltre ai Responsabili delle Delegazioni di Bari Città Metropolitana Michele Giannelli e Oronzo Console.

Un incontro giudicato dai rappresentanti sindacali molto produttivo e quanto mai opportuno poiché si è trattato di porre le basi operative e logistiche per ottenere risultati massimi nella raccolta differenziata dei rifiuti anche all’interno del mercato.
Da parte dell’Amministrazione comunale è stata garantita la massima efficienza del servizio così come gli Operatori garantiranno la massima collaborazione per raggiungere lo scopo comune. L’Assessore Caponio ha rassicurato che ci saranno ulteriori momenti organizzativi di confronto. Da parte dei rappresentanti sindacali presenti è stata anche sottoposta all’attenzione dell’Amministrazione comunale la necessità di contemperare questo nuovo impegno con una revisione della tassa rifiuti giornaliera applicata agli Operatori del mercati, incidendo su una quota revisionabile, percentualmente modificabile.”

Lascia il tuo commento
commenti