L'istanza

Avviata la richiesta di apertura di un Comando dei Carabinieri Forestali a Santeramo

Messi a disposizione locali idonei di proprietà comunale presso gli uffici siti in p.zza Dott. G. Saragat nella Zona PIP

Attualità
Santeramo domenica 01 aprile 2018
di Nicola Gatti
Carabinieri Forestali
Carabinieri Forestali © Carabinieri Forestali

Aprire un comando dei Carabinieri Forestali a Santeramo.

Questo, in sintesi, è quanto deliberato dalla giunta comunale di Santeramo in Colle con propria deliberazione n. 35 del 22 marzo 2018.

Il comune di Santeramo quindi inoltrerà formale istanza ai Carabinieri Forestali presso il Comando Regionale, affinché venga disposta in questo Comune l’apertura di un Comando dei Carabinieri Forestali che andranno ad operare in forma autonoma o in subordine rispetto al comando forestale presente nella vicina Cassano delle Murge e con sede distaccata rispetto a quella del Comando dei Carabinieri di Santeramo in Colle.

A tal fine quindi la giunta, come si legge nel dispositivo della deliberazione, ha stabilito di mettere a disposizione locali idonei di proprietà comunale presso gli uffici siti in p.zza Dott. G. Saragat nella Zona PIP.

Alla base della richiesta – come si legge ancora nel documento- la necessità di effettuare maggiori controlli nel territorio comunale anche al fine di preservare gli habitat che lo compongono e di evitare il degrado ambientale considerato che il territorio nell’agro santermano – rientrante nel complesso del Parco Nazionale dell’Alta Murgia e sottoposto ai vicoli derivanti della ZPS (Zone a protezione speciale) e SIC (Siti di importanza Comunitaria) - risulta essere grave il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • sacchi arrigo ha scritto il 05 aprile 2018 alle 05:36 :

    speriamo che non sono come i carabinieri Rispondi a sacchi arrigo

  • ANGELO VISCEGLIA ha scritto il 02 aprile 2018 alle 13:26 :

    ...era oraaa!!! Mi chiedo come mai la precedente amministrazione su questo argomento ha "" sonnecchiato "" !!!! Rispondi a ANGELO VISCEGLIA

    vito flavio tritto ha scritto il 05 aprile 2018 alle 12:09 :

    per me soldi buttati....a Pasqua non c'era il medico al pronto soccorso e sul 118 per soccorrere entro 5 minuti un infartuato... Rispondi a vito flavio tritto

    vito.zullo ha scritto il 09 aprile 2018 alle 12:25 :

    cosa c'entra il corpo forestale dei carabinieri con il 118?? Sappiamo solo fare polemiche e poi, prima di scrivere pensaci bene....quali sono i soldi da buttare??I locali? Stanno cadendo a pezzi se non li "rianimiamo", la luce e il riscaldamento? Non vedo grosse cifre, se pensiamo al servizio che svolgerebbero i carabinieri forestali alla nostra comunità Ti consiglio di postare sull'altro argomento che riguardo appunto il Pronto soccorso. Rispondi a vito.zullo

    vito.zullo ha scritto il 09 aprile 2018 alle 12:25 :

    cosa c'entra il corpo forestale dei carabinieri con il 118?? Sappiamo solo fare polemiche e poi, prima di scrivere pensaci bene....quali sono i soldi da buttare??I locali? Stanno cadendo a pezzi se non li "rianimiamo", la luce e il riscaldamento? Non vedo grosse cifre, se pensiamo al servizio che svolgerebbero i carabinieri forestali alla nostra comunità Ti consiglio di postare sull'altro argomento che riguardo appunto il Pronto soccorso. Rispondi a vito.zullo

    vito.zullo ha scritto il 03 aprile 2018 alle 12:15 :

    FINALMENTE! La precedente????Diciamo LE PRECEDENTI!!!! Sonnecchiare????Ma quale sonnecchiare, quelli erano in letargo perenne. Spero che il nostro concittadino Generale ci da una mano...... Non dimentichiamo che, anche, la Stazione Carabinieri ha bisogno di essere elevata a Tenenza dei Carabinieri, potenziando giustamente il suo organico. Rispondi a vito.zullo