Vita amministrativa

Il 19 febbraio il primo consiglio comunale del 2018

Nove i punti iscritti all'ordine del giorno. L'assise si svolgerà alle ore 09:00

Attualità
Santeramo giovedì 15 febbraio 2018
di La Redazione
Aula Consiliare del Comune di Santeramo in Colle
Aula Consiliare del Comune di Santeramo in Colle © SanteramoLive.it

Convocato il primo consiglio comunale del 2018.

La massima assise, convocata dal presidente del Consiglio Natale, si svolgerà (in prima convocazione) presso la sala consiliare ubicata nel palazzo municipale il prossimo 19 febbraio alle ore 09:00 e se del caso, in seconda convocazione per il giorno 23 Febbraio 2018 alla stessa ora.

Ben nove gli argomenti iscritti all’Ordine del Giorno:

1. Delibera 153/PRSP/2016 Corte Conti sezione Regionale di Controllo Puglia. Atto di indirizzo

2. Impianti di pubblica illuminazione comunale – Adesione alla convenzione “Servizio luce 3 – Lotto n. 7: Basilicata, Calabria e Puglia” – Approvazione piano dettagliato interventi.

3. Approvazione verbali delle deliberazioni adottate nelle sedute consiliari precedenti.

4. Riconoscimento, ai sensi dell’art. 194, comma 1, lettera a), del d.lgs. n. 267/2000, della legittimità del debito fuori bilancio derivante dalla sentenza n. 73.24.12 emessa dalla CTP di Bari, sez. 24, depositata in data 11.06.2012 a definizione del ricorso n. 1704/2011 avvenuto con Deliberazione Consiliare n. 55 del 23.10.2017. Integrazione.

5. Riconoscimento, ai sensi dell’art. 194, comma 1, lettera a), del D.lgs. n. 267/2000, della legittimità del debito fuori bilancio derivante dall’avviso di liquidazione dell’imposta di registro emesso in relazione alla sentenza civile n.1835/2017 emessa dal Tribunale di Bari. - Articolazione Territoriale di Modugno a conclusione del giudizio R.G. n. 91000692/2011.

6. Riconoscimento, ai sensi dell’art. 194, comma 1, lettera a), del D.lgs. n. 267/2000, della legittimità del debito fuori bilancio derivante dal lodo arbitrale emesso a conclusione del procedimento promosso dall’Avv. Anna Colapinto nei confronti di questo Ente.

7. Atto di indirizzo del Consiglio Comunale relativo al drastico calo del prezzo del latte crudo nelle stalle insistenti nel territorio del Comune.

8. Interpellanza prot. n. 1953 del 26.01.2018 presentata dal cons. com.le Giovanni Volpe, riguardante la fornitura dell’utenza di fibra ottica alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

9. Nomina Commissione di indagine riservata ex art. 14 del Regolamento del Consiglio comunale. – Richiesta di convocazione del Consiglio Comunale ex art. 39, comma 2, del D.Lgs. n. 267 da parte consiglieri: Francesco Caponio, Michele D’Ambrosio, Camillo Larato, Franco Nuzzi, Michele Digregorio e Giovanni Volpe, protocollata al n. 2059 in data 29.01.2018.

Nei primi giorni di marzo con buona probabilità verrà invece convocato il consiglio comunale avente ad oggetto l'approvazione del bilancio previsionale 2018. Lo scorso 7 febbraio, infatti, sono stati approvati gli schemi di bilancio dalla giunta comunale. Da quella data decorrono infatti 20 giorni per la consegna degli atti ai consiglieri e per la presentazione di eventuali emendamenti. Il 28 febbraio, infatti, scade il termine normativo di approvazione dell'esercizio finanziario per gli enti pubblici. A partire dal 27 febbraio sarà possibile quindi convocare il consiglio che, a norma di legge, potrà svolgersi solo dopo 5 giorni in quanto convocato in seduta ordinaria.

Lascia il tuo commento
commenti