Eventi

Sicurezza e circolazione nei giorni del Murgiafest 2017

L'amministrazione comunica disposizioni e modifiche delle norme in materia di sicurezza e di circolazione nei giorni 15, 16 e 17 settembre

Attualità
Santeramo giovedì 14 settembre 2017
di La Redazione
Mappa indicazioni
Mappa indicazioni © nc

Al fine di permettere un sicuro e corretto svolgimento del “Murgiafest 2017”, l’Amministrazione Comunale di Santeramo informa i cittadini che nei giorni 15, 16 e 17 settembre 2017, dalle ore 20,00 alle ore 24,00, è istituito il divieto di sosta e di transito di ogni veicolo (eccetto quelli autorizzati) su Piazza Garibaldi e via Ladislao.

Inoltre con Ordinanza n. 18 si fa presente che nelle giornate interessate dall’evento, dalle ore 19,00 e fino alle ore 02.00 del giorno seguente, restano valide tutte le disposizioni emanate in materia di sicurezza inerenti allo svolgimento delle manifestazioni: “è fatto divieto assoluto di somministrare e/o vendere per asporto bevande in contenitori e/o bottiglie di vetro e/o in lattine metalliche. La somministrazione deve avvenire in bicchieri di carta o di plastica. E’ fatto obbligo agli esercenti di posizionare all’interno dei locali e/o pertinenze esterne autorizzate idonei contenitori per il deposito di bicchieri di plastica e/o di carta e di tenere puliti gli spazi antistanti (inclusa strada e marciapiede) delle aree utilizzate.
E’ vietato altresì circolare con detti contenitori in vetro o lattine metalliche e quindi detenere e/o consumare bevande all’interno delle aree pubbliche o aperte al pubblico ed interessate dagli eventi e/o manifestazioni di cui in premessa;
E’ fatto divieto assoluto di accedere alle zone interessate dagli eventi e/o manifestazioni con zaini, borse etc.. contenenti bottiglie e/o contenitori in vetro e/o lattine di alluminio;
E’ vietato svolgere attività commerciale di vendita e/o somministrazione di cibi e bevande di qualsiasi natura su area pubblica e/o aperta al pubblico in forma itinerante, se non autorizzata;
E’ vietato compiere qualsiasi attività in contrasto con la sicurezza urbana, la conservazione e il decoro dei suddetti luoghi”.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette