Sanità

Tagli ai servizi sociosanitari, Damascelli (FI): “Il Governo regionale ponga subito rimedio”

Il consigliere regionale forzista punta il dito contro i tagli disposti dall'ente regionale

Attualità
Santeramo mercoledì 09 agosto 2017
di La Redazione
Domenico Damascelli
Domenico Damascelli © Facebook

“Prima si pubblicano bandi per nuovi posti letto nei centri diurni per persone diversabili e pazienti con Alzheimer, in risposta alla pressante richiesta di ulteriori servizi, poi se ne ritira la pubblicazione e si tagliano persino i posti già disponibili e le ore di assistenza sociosanitaria. Una situazione paradossale di cui sono vittime molti cittadini fragili e le loro famiglie, che vivono una condizione di grave disagio”.

Così Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia, che ha voluto ascoltare i parenti di alcuni pazienti in cura nei centri diurni, per raccogliere la testimonianza diretta delle loro difficoltà di accesso ad un'assistenza essenziale per mantenere e recuperare i livelli di autonomia della persona e il sostegno della famiglia.

“Il governo regionale – sottolinea Damascelli – non può continuare ad ignorare gli speciali bisogni di cura di queste persone. Ho presentato una richiesta di audizione in III Commissione Sanità e Welfare del Consiglio regionale proprio per fare il punto sulle criticità dei servizi sociosanitari".

“Il presidente Emiliano e l’assessore al welfare Negro chiariscano le ragioni della drastica riduzione oraria dell’assistenza nei centri diurni, in contrasto con le valutazioni degli specialisti che ogni anno sottopongono a visite i pazienti bisognosi di queste cure, e consentano l'accessi alle strutture riabilitative a nuovi pazienti che ne hanno la necessità. Per queste persone e per i loro parenti, ogni ora trascorsa nei centri diurni è preziosa, ed è un delitto non garantire questi servizi sul territorio”.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette