Alberi pericolanti e rami spezzati

​Chiusi tutti gli accessi di Masseria Galietti

Dopo esser stata location di rappresentazioni teatrali durante la scorsa estate, Masseria Galietti non trova ancora pace. Cancelli chiusi per i quotidiani visitatori

Attualità
Santeramo sabato 15 aprile 2017
di La Redazione
Masseria Galietti
Masseria Galietti © X Fake/tor - Pagina Facebook

Chiusi tutti gli accessi di Masseria Galietti.

A disporlo, con propria ordinanza n. 4 del 13 aprile scorso, è stato il dirigente del settore Sviluppo Economico e del Territorio, l’ing. Giuseppe Merra.

Alla base di questa chiusura forzosa del fondo rustico di proprietà comunale, posto nei pressi di via Acquaviva, la presenza di alberi pericolanti e rami spezzati dovuti alle eccezionali nevicate dei primi giorni del 2017 che rappresentano dei veri e propri pericoli per la pubblica incolumità.

A rilevare la pericolosità dell’area due relazioni tecniche, una del 27 gennaio e l’altra dello scorso 7 aprile, del perito agrario Bitetti, dipendente del comune di Santeramo.

Nei giorni scorsi, infatti, la pericolosità dell’area era stata anche ampiamente documentata con foto sui social network.
Dopo esser stata location di rappresentazioni teatrali durante la scorsa estate, Masseria Galietti non trova ancora pace e i numerosi visitatori che quotidianamente utilizzavano il luogo pubblico per fare walking troveranno nuovamente i cancelli chiusi.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette