Questione Natuzzi

Matteo Salvini a Santeramo

Il leader della “Lega Nord” e “Noi con Salvini” sarà nel nostro paese martedì 12 gennaio alle 17.30

Politica
Santeramo sabato 09 gennaio 2016
di La Redazione
Salvini nell'ultima sua visita a Bari
Salvini nell'ultima sua visita a Bari © n.c.

Fabio Bagnulo, Segretario Cittadino Noi con Salvini Santeramo e Giovanni Riviello, consigliere comunale dello stesso partito, con una nota inviata alla nostra Redazione informano dell’incontro con Matteo Salvini a Santeramo, martedì 12 gennaio presso l’hotel “Sole di Puglia” alle 17.30.

Si legge. “Il Leader della “Lega Nord” e “Noi con Salvini” mantiene le sue promesse e torna in Puglia. Visita a Santeramo, risultata roccaforte leghista in Puglia all’ultima tornata per le Elezioni Regionali.

Matteo Salvini mantiene le promesse fatte ai suoi sostenitori ed ai suoi elettori lo scorso 10 maggio durante la sua visita a Bari per sostenere i candidati salviniani alla competizione regionale, tra i quali anche il santermano Fabio Bagnulo, segretario cittadino. Già in quell’occasione, Matteo Salvini aveva preso in carico la questione occupazionale del territorio murgiano e della crisi del distretto del mobile imbottito, incontrando una delegazione di operai della Natuzzi in cassa integrazione, esclusi dal contratto di solidarietà e buggerati da tutti i sindacati. Il Leader di “Noi con Salvini” ha mantenuto la parola data e ha sollevato la questione a livello nazionale e nei diversi dibattiti politici in televisione e sulle sue seguitissime pagine social”.

Prosegue il testo. “Un impegno costante, portato avanti con serietà, concretezza e costanza in sinergia con il gruppo “Noi con Salvini Santeramo”, e che ha visto anche la partecipazione del responsabile economico di NcS Armando Siri proprio a Santeramo lo scorso dicembre.

Ma la presenza di Salvini a Santeramo è il modo più semplice e concreto per premiare e legittimare il lavoro di un gruppo che meglio faremmo a definire una grande famiglia. Una famiglia instancabile, un concentrato di energia, che lavora all’unisono con entusiasmo, senza slogan propagandistici privi di contenuti reali. Un lavoro esercitato quotidianamente con slancio positivo, nonostante la fatica e le difficoltà.

Un gruppo infaticabile e costantemente ostinato a fare politica “per strada tra la gente” senza i soliti bugiardi discorsi solenni, sempre presente sul territorio ed intenzionato a rinnovare nello spirito e nel metodo la classe dirigente locale, attualmente ostaggio di una sinistra inconcludente e parolaia sintetizzata a Santeramo dall’attuale amministrazione PD”. 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Vito Vincenzo Pontrandolfo ha scritto il 09 gennaio 2016 alle 21:48 :

    Si può mettere in discussione il governo, ma non la Patria...ci si può lamentare dello stato, ma non si può toccare la Patria. L’Italia è la nostra Patria e va dalla Valle D’Aosta alla Sicilia e via per tutte le nostre splendide regioni. L’ Italia va difesa, non insultata. A Matteo Salvini e ad i suoi sostenitori voglio solo dire : PER DIO, PER I NOSTRI PATRIOTI, PER LA GENTE COMUNE MORTA IN RIVOLTA PER L’INDIPENDENZA, PER I CADUTI E PER TUTTI I MORTI PER L’ONORE D’ITALIA E PER LA DIFESA DEI SUOI CONFINI.... W L’ITALIA UNITA E W GLI ITALIANI ! Rispondi a Vito Vincenzo Pontrandolfo

Le più commentate
Le più lette