Santeramo - venerdì 19 febbraio 2016 Cronaca

Sparatorie

Sparatoria a Gioia del Colle. Ucciso il santermano Cosimo Meligrana

I militari dell'Arma hanno già avviato le ricerche e sono all'inseguimento del killer

Colpi di pistola © n.c.
di La Redazione

Intorno alle 18.30 di questa sera, Cosimo Meligrana (detto Mimmo), pregiudicato di origine santermana, è stato ucciso nei pressi della sala bowling di Gioia del Colle sita nei pressi del cinema Seven .

Sul posto si sono prontamente recati i Carabinieri e i soccorritori del 118.

Vano però il loro intervento in quanto la vittima è deceduta sul colpo.

Stando ad in indiscrezioni  sembrerebbe che la sparatoria sia avvenuta al primo piano dell'edificio, all’interno della sala che ospita le slot-machine.

L’uomo, colpito da otto colpi di pistola, era intento a fruire di una slot-machine. Dalla dinamica sembrerebbe un regolamento di conti.

Sempre secondo le indiscrezioni raccolte l’assassino sarebbe scappato a piedi. I militari dell’Arma, dopo i primi rilievi, si sono messi sulle tracce del killer.

Lìarea del delitto è al momento off-limits. Il corpo della vittima, infatti, è ancora sul posto, in attesa dell'arrivo del giudice.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo